Al momento stai visualizzando Le Banche Centrali Vanno Abolite.

Le Banche Centrali Vanno Abolite.

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:Politica
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti

di Eugenio Ciolli

LA SOVRANITÀ STATALE È NEMICA DELLA SOVRANITÀ DELLA GENTE.

Prima della banca centrale, L’Argentina vantava un reddito pro capite superiore a quello statunitense.

Negli anni 30, con gli states in piena depressione causata dalla fase espansiva scriteriara della Fed (fondata nel 1913), l’Argentina era il polo commerciale e la culla della cultura dell’America Latina.

Poi le cose cambiarono.

La nascita della banca centrale provocò un’inflazione monetaria incontrollabile, che trasferì potere di spesa e ricchezza in mano allo stato, alimentando il clientelismo elitario e la corruzione.

Nacquero i primi regimi, c’era un clima perenne di instabilità politica, lotta sociale, golpe.

Le aziende facevano politica invece di fare economia. E alla fine si dovette affiancare il dollaro nell’economia interna.

Quindi le banche nazionali fanno parte del problema, e trasferiscono la sovranità dal risparmiatore e dal settore commerciale allo stato, che aumenta a dismisura mangiando risorse, sostenuto dai super ricchi.. e infine creano i presupposti per la colonizzazione.

Rispondi